GNV: ecco i nostri Elite Partner

Poco più di quaranta agenzie – tradizionali e online, tra Italia, Europa e Marocco – producono da sole circa il 60% del fatturato intermediato (al netto dei network)  di GNV,  la compagnia di traghetti del gruppo Aponte.

Elite Partner GNV

Giulio Libutti e Matteo Catani

A destra Matteo Catani, ad di GNV, con Giluio Libutti, direttore vendite passeggeri

Che le ha riunite in Elite Partner, il nuovo club esclusivo destinatario di un’attenzione esclusiva e dedicata: annunciata a Genova a bordo della Excelsior, l’iniziativa è del tutto inedita, per la compagnia e per un settore che tra i primi ha cavalcato la multicanalità. «Le agenzie – ha spiegato l’ad Matteo Catani – offrono un’assistenza che noi non possiamo e non vogliamo dare, servizi specifici per ogni segmento e area di mercato. E noi vogliamo che ogni nostro cliente riceva il meglio per le proprie precise esigenze. Crediamo molto nelle agenzie, e vogliamo che siano con noi nel grande progetto di crescita che ci spinge a guardare ai prossimi 20 anni».

 

“Partner fedeli che ci danno sicurezza”
Maurizio AmmendoliaIn più in un mondo in cui sembra che l’algoritmo domini il pricing, l’alleanza con le agenzie assume un valore strategico ancora più importante: «Anzitutto l’algoritmo – ci ha detto Maurizio Ammendolia, revenue manager GNV – nel nostro mestiere suggerisce la strategia, non la determina. Le scelte sono umane, sempre molto umane. Poi è chiaro che in un mestiere imprevedibile come questo, ostaggio  del meteo e di ogni turbolenza socio-politica, questo zoccolo duro di agenzie fedeli e specializzate ci dà una sicurezza importante, ci lascia dormire un po’ meglio di notte». Infatti non è il fatturato il solo criterio di ingresso in Elite Partner: «Non c’è un minimo – ha sottolineato Giulio Libutti, direttore vendite passeggeri – per noi contano molto la fedeltà e l’impegno che concentra le vendite su GNV, alcuni Elite partner vendono solo noi».

Plus esclusivi

Dunque gli Elite Partner – per ora 19 agenzie italiane, incluse alcune olta – riceveranno da GNV plus di valore per marketing e vendita: visite nave free per lo staff, kit di comunicazione, l’uso del logo Elite Partner nella comunicazione, attestato Elite Partner personalizzato, la premiazione Best Partner a partire dal 2018 una volta l’anno con il top management. Inoltre, sempre in esclusiva e ad hoc: attività promozionali, formazione, report di vendita, booking riservato, l’email esclusiva elitepartner@gnv.it., priorità di risposta al contact center 0102094591, «con una squadra che vi riconoscerà al primo squillo».
E ancora più concretamente: due biglietti in suite ogni anno, 10 upgrade alla classe superiore gratuiti per i clienti, pacchetti pasto gratuiti e riduzione del 50% per lo staff in bassa e alta stagione (e questo salvo disponibilità).

Fiducia e trasparenza
In cambio GNV conta su cose ovvie come obiettivi di vendita – «concordati e discussi anche a lungo insieme» ha notato Libutti – massima diffusione del prodotto, impegno nel comarketing – «con il nostro supporto economico» – esposizione del materiale GNV nei punti vendita, diffusione di newsletter e promozioni al proprio database e sui profili social dei partner.
E cose meno ovvie come «un rapporto di fiducia – ha detto apertamente Catani – in cui potremmo condividere il database clienti, nella massima trasparenza e correttezza».
Il che, grazie all’upgrading costante del CRM di GNV, «consentirà di creare anche offerte calibrate su vostri singoli clienti o segmenti di clientela – ha promesso Libutti – da inoltrare con voi per essere più incisivi, ottenere più vendite, dare più visibilità al prodotto e al marchio. E per favore spingeteci sui social, parlate con noi sempre di più, il vostro messaggio è essenziale per adeguare sempre meglio il prodotto alla domanda». Il tema della trasparenza è tra l’altro centrale negli investimenti in comunicazione della compagnia: «A una domanda di che cresce identica e forte da tutti i mercati – ha spiegato Catani – noi rispondiamo, tra l’altro, con i nuovi visual e infografiche che illustrano ai clienti i loro diritti quanto a servizi e accoglienza in caso di ritardo o rerouting, perché noi siamo soggetti al meteo, non tutto è prevedibile in questo mestiere». E certo un clima di fiducia crescente tra vettore e agenzie si trasferirà sul cliente.

Elite Partner GNVI primi Elite italiani
Ecco dunque chi sono i primi 19 Elite Partner di GNV premiati a bordo di Exclesior, numerosi specialisti di etnico che, ha spiegato Catani, vale circa il 70% nel fatturato del vettore: Ayala Viaggi, Assalama Viaggi Cooptur Meeting Liguria, Destinazione Paradiso, Ellade Viaggi, Eurl Voyager, Eurotarget Viaggi, Fast and Furious Viaggi, Fes Viaggi, Giannotti Viaggi e Turismo, Imbarco Immediato Viaggi, Koutoubia Viaggi, Netferry, Prenotazioni24, Relais Viaggi e Vacanze, STE Isola d’Elba, Timing Viaggi, Viagi 747, Vita Facile.