Aperitivo romano al VOI Camilla Savelli per i 70 anni di Alpitour

Per i 70 anni di Alpitour sul roof del VOI Camilla SavelliPer i 70 anni di Alpitour sul roof del VOI Camilla SavelliAlpitour ha invitato anche le agenzie di viaggi romane al VOI Donna Camilla Savelli, il quattro stelle del gruppo nell’area più bella di Trastevere, opera seicentesca di Francesco Borromini, per vedere la mostra delle foto in cui i professionisti dell’agenzia Ansa hanno ritratto per 70 anni ‘LItalia in vacanza’: gli stessi 70 anni dalla fondazione di Alpitour, con la prima piccola agenzia aperta a Cuneo dalla famiglia Isoardi nel 1947.Per i 70 anni di Alpitour la mostra Italia in Vacanza, realizzata dall'Ansa

Conclusa la visita l’aperitivo sul roof, di fronte allo spettacolo del cuore antico di Roma, dove per Alpitour ha fatto gli onori di casa Alessandro Seghi, direttore commerciale del gruppo: “È stato un piacere – ci dice – accogliere nella suggestiva cornice del VOI Donna Camilla Savelli alcune delle agenzie che collaborano con noi, per presentare loro questa mostra che celebra i 70 anni dalla nascita di Alpitour. Siamo molto orgogliosi di questo passaggio storico così importante, e dei risultati raggiunti insieme alle agenzie che ci hanno seguito e supportato nel corso di tutti questi anni. Una partnership su cui continueremo a lavorare sul percorso di sviluppo che ha caratterizzato questa fantastica storia italiana».

Per i 70 anni di Alpitour la mostra Italia in Vacanza, realizzata dall'AnsaLe immagini della rassegna sono state selezionate appositamente per Alpitour dall’archivio dell’Ansa, che contiene un milione e mezzo di foto in bianco e nero e oltre sei milioni di immagini digitali.

Ne risulta una affascinante storia del viaggiare in Italia e all’italiana condivisa con milioni di ospiti stranieri, dalla quale emergono nitidamente le tendenze del costume e della cultura nazionale dal dopoguerra al presente. In mattinata Camila Raznovich aveva presentato la rassegna ai media insieme all’ad del Gruppo Alpitour Gabriele Burgio a Luigi Contu e Giuseppe Cerbone, rispettivamente direttore e amministratore dell’ANSA.