H-trips: la piattaforma di Hirondelle, solo B2B

Andrea Cazzaro, direttore operatigo e marketing Hirondelle; Marco Celli, sales manager; Dario Regina, business consultant Sandals Italia

C’è fame di novità e di prodotto: gli agenti di viaggi romani hanno partecipato numerosi (vedi la gallery qui in fondo) alla presentazione H-Trips, la piattaforma di booking solo B2B lanciata da Hirondelle, storico tour operator di Treviso. H-trips contiene tutto, non solo il prodotto dell’operatore, ma conta sul supporto di una squadra con 30 anni di esperienza. E quota tutto al netto: niente commissioni, niente tassa di iscrizione. Il marchio Hirondelle ora identifica solo la capofila, cui fanno capo H-trips online e prossimamente H-around: offline, specialista di tailor made in altissima gamma. Come funziona H-trips lo ha spiegato Andrea Cazzaro, direttore operativo e marketing, nelle belle sale del centralissimo Hotel dei Borgia, gruppo Piazza di Spagna View.

«In H-trips – ha detto Andrea – l’agenzia applica il proprio mark-up su ogni singolo servizio, per costruire un prodotto anche molto complesso, che il cliente non può assolutamente confrontare. Poi solo voi agenti conoscete davvero il vostro cliente, e in H-trips potete scegliere il meglio per lui, anche tutto il prodotto che forse noi non avremmo pensato di proporvi».

Nel front office di H-Trips si prenotano i voli anche a tariffa t.o., anche su più tratte di itinerari complessi, se del caso in opzione; inoltre 350mila hotel nel mondo, con criterio di best pricing e altre sei o sette chiavi di ricerca, valutati da un sistema di big data che confronta review da più fonti. Naturalmente ci sono i Sandals, i lussuosi resort all inclusive ai Caraibi che Hirondelle distribuisce in Italia da preferred partner: di plus e novità invernali ha parlato Dario Regina, business development consultant Italia.

«Noi ci siamo, H24»

In H-trips ci sono anche circa 10mila attività, 200 tour (anche minimo 1 pax) a breve i transfer e il rentacar in migliaia di città e centinaia di aeroporti. «Ma noi non siamo un broker – ha puntualizzato Andrea – siamo un tour operator, sappiamo gestire tutto e rispondiamo sempre, H24».  H-trips nasce al massimo grado di semplicità: tutto si assembla e volendo si modifica in tempo reale, come ha mostrato un approfondito test di booking online, molto seguito dalle agenzie.

Pagamenti frazionati

Nel backoffice di H-Trips le agenzie ‘vedono’ i loro margini e controllano in tempo reale tutte le loro pratiche, che possono modificare liberamente. Infine l’agenzia sceglie quando pagare, e può frazionare il pagamento: «Molte tariffe sono rimborsabili, basta rimanere nella deadline del booking ». Il cantiere di H-trips è in progress, nuovo prodotto si aggiunge, molte funzioni si affinano per migliorare l’operatività: «Perché dietro la semplicità ci sono strumenti e funzioni molto complessi». Per l’occasione è venuto ad incontrare le agenzie anche Giuliano Cazzaro, il titolare di Hirondelle: «La mole di preventivi – ci ha detto – era ormai insostenibile, con tutti i clienti che fanno shopping non si stava più nei tempi. È ora di cambiare, tutti insieme».