Fuori di Fiera! Alto gradimento per Travel Open Village Evolution

Grande affluenza di agenzie, animazione e tanto business nel Fuori di Fiera al Melià Milano, la due giorni del Travel Open Village Evolution alla prima edizione domenica 11 e lunedì 12 febbraio scorso.

Cinquanta i marchi di prodotto esposti su una quarantina di desk. In parallelo il programma di presentazioni, formazione e incontri su alcuni dei temi più caldi del momento, con gli esperti e gli operatori.

Particolarmente seguito Ernesto Mazzi, presidente di Fiavet Lazio, che ha parlato di Pci Dss – Payment Card Industry Data Security Standard, la certificazione che contro le frodi informatiche. Lo stesso vale per Giulio Benedetti, responsabile del servizio legale Fiavet, che ha fatto il punto sulle ultime novità in campo tributario; la tavolo con lui Ivana Jelinic, vice presidente nazionale e Matteo Fortunati, segretario generale. Hanno presentato le loro novità  MSC Crociere, Gioco Viaggi, Going, Valtur, Gattinoni Mondo di Vacanze.

Business in leggerezza: il format Travel Open Day

Il tutto rigorosamente riservato agli agenti di viaggi, per lavorare serenamente in leggerezza, Fuori di Fiera con i fornitori, nell’atmosfera consueta dei Travel Open Day: informale, rilassata, allegra e quasi familiare. Interrotti sul finire solo dalle estrazioni di premi offerta dagii espositori agli agenti di viaggi presenti. E anche dall’ottimo pranzo nella elegante sala del Melià Milano, con una paella che ha fatto parlare di sé, e un buffet di dolci molto ricco e vario sul quale in parecchi si sono attardati.

A chiudere la serata di gala con l’Egitto, con oltre 150 ospiti, il presidente dell’Ente del Turismo egiziano al Cairo Hisham El Demery e il direttore per l’Italia Emad Fathy Abdalla.

Fin qui la prima edizione del Fuori di Fiera, e visto il gradimento raccolto tra le agenzie e gli espositori già si pensa alla prossima nel 2019..