MySunsea, quando l’upgrade “è in rosa”

MySunseaOgni realtà che opera nel mondo del turismo ha le proprie peculiarità, la propria storia ed i propri momenti di sviluppo, cambiamento e crescita.

Non fa eccezione MySunsea, storica agenzia di Zola Predosa, Bologna, che ha evoluto la sua vocazione di tour operator raggiungendo una maturità operativa ragguardevole, sebbene abbastanza stagionale.

Rosita Angelini

Il percorso di “brand recognition” per arricchire  il mercato con un marchio conosciuto, a volte sottovalutato, ha visto l’entrata in azienda di 3 socie che, in posizione chiave, hanno lavorato con obiettivi chiari per 3 anni per arrivare allo stadio attuale,  strutturando l’azienda  in maniera professionale, pragmatica, con implementazioni non solo di personale ma di tutto quello che sta ad esso intorno, per arricchire il core business del tour operating con attenzione a vari segmenti propri dell’attività: dalla comunicazione alla programmazione, dal booking alla tecnologia, dall’assistenza alla pianificazione.

«Nel 2015 abbiamo deciso di acquisire, assieme alle mie socie, il marchio commerciale dell’azienda in cui abbiamo lavorato per anni con una nuova società – spiega l’ad Rosita Angelini – la 4 Holidays e assieme  abbiamo condiviso un progetto  a lungo termine puntando a valorizzare i settori cardine, quali programmazione, amministrazione e booking , sfruttando la nostra lunga esperienza nel settore e, nello specifico, le destinazioni che hanno fatto apprezzare al mercato turistico il nostro marchio».

E’ così che Rosita Angelini, assieme a Rosaura Marie Saavedra e Claudia Coccia si sono lanciate in quest’avventura imprenditoriale.

MySunsea, Alberto Bucci

Alberto Bucci

«Nel corso di una serata dovie abbiamo celebrato questa nouvelle vague con una riunione interna, abbiamo invitato Alberto Bucci, il leggendario coach di basket, vincitore di 3 scudetti e molto altro con la Virtus Bologna, che ha attraversato 3 decenni – prosegue Angelini – Con lui abbiamo parlato di squadra, di spirito, di condivisione, di coesione, di obiettivi comuni per attingere, da chi sa davvero cosa significhi lottare assieme per un traguardo, i segreti dello stare assieme».

E durante la riunione è stato enfatizzato proprio il rapporto di collaborazione fra noi, fra chi è al pubblico nella parte riservata all’adv e chi sta dietro le quinte per fornire servizi ai colleghi agenti delle oltre mille agenzie che hanno scelto di lavorare con la rinnovata My Sunsea, tutto rigorosamente separato per una correttezza etica operativa che è imperante per la nuova entità.

«La nostra compagine è ormai tutta “rosa” – prosegue Angelini – con la sola eccezione di Astorre Legnani che ha la responsabilità commerciale mentre  nel booking, amministrazione, pr, marketing, programmazione sono tutte donne,  legate da un filo, quello della passione per questo lavoro, che abbiamo fortemente voluto salvare, investendo in prima persona».

Oggi i risultati di questo bayout sono sotto gli occhi di tutti.

9mila passeggeri per lo più nella stagione estiva, destinazioni come Isole greche, Corsica, Sardegna, Lampedusa  proposte prevalentemente con appartamenti scelti uno per uno dai pm, un booking preparato ad ascoltare le richieste e proporre soluzioni a chi li interpella, perché non si basano su colleghi stagionali, ma su un’attenta formazione di un personale compartecipato e responsabilizzato.

«E’ uno sforzo notevole, ma siamo riusciti ad allungare la stagione e per questo daremo vita ad alcuni viaggi di familiarizzazione con le agenzie che faremo accompagnare da chi il prodotto lo mastica, proprio per creare una sintonia – precisa Angelini – non basta avere una rete promotori (7) dal Piemonte all’Umbria grazie a Trust Force, vogliamo che il mercato si riabitui a noi e alla nostra passione di prima mano. Il prodotto si basa su 15 assistenti in loco, di comprovata esperienza, tutte donne ( J ) e la novità 2018 saranno oltre alla stagionalità allungata su tutte le destinazioni, Minorca, proposta da Verona per la prima volta, Corfù, Samos e l’Albania del sud con le mete di Saranda e Himare in appartamento (non studios!)poiché le strutture alberghiere non sono del tutto all’altezza».

C’è da scommettere che la “nouvelle vague” sarà foriera di soddisfazioni, con la presenza massiccia sui social e una crescita importante: dal 2015 ad oggi il to è cresciuto del 38%!!

Anche la storica agenzia di viaggi, da oltre un ventennio presente a Zola Predosa , ha avuto performance di incremento attestandosi al 40% dal 2015 ad oggi

Certo oggi più persone con professionalità specifiche collaborano in MySunsea, ma ciò su cui abbiamo scommesso, è la stessa cosa che insegna Alberto Bucci:«ciò che maggiormente importa, imprescindibile, su cui si deve investire è inequivocabilmente, assolutamente e semplicemente il valore umano».

Massimo Terracina