Da BTO, Buy Tourism Online, le tecniche
 di neuromarketing che conquistano i clienti

Alla Leopolda di Firenze il 20 e 21 marzo – la bella rassegna della Toscana porta in scena nelle sessioni plenarie le grandi tendenze dell’industria globale, raccontate dai ricercatori e dai professionisti che le tracciano e le studiano, italiani e del resto del mondo.
Poi ci sono le preziose ‘Cassette degli attrezzi’, l’intenso programma di sessioni formative sui singoli strumenti di lavoro, pensate su misura per le esigenze della gente del turismo, agenzie di viaggi incluse. È la formazione che serve per interpretare e cavalcare le tendenze sul territorio, per tenere le imprese al passo con l’evoluzione pressante del mercato, per conquistare e tenersi nuovi clienti, per fare la differenza sul proprio campo.

Potenza delle emozioni nella user experience

BTO Firenze neuromarketing

Federica Montaguti

Ad esempio è molto utile anche alle agenzie di viaggi, per capire e coinvolgere i clienti, la ‘cassetta’ che analizza passo per passo il percorso di acquisto di un viaggio, e le emozioni che lo accompagano e lo sollecitano. In sintesi si parla di tecniche di neuromarketing per ottimizzare un sito web.
Saranno 105 minuti di workshop per capire anche cosa è l’UX Writing, la scrittura di testi che ispira e suscita un sentimento piacevole nel lettore e potenziale cliente dell’agenzia. E come la si utilizza nel design di un sito web. Insieme ai relatori specializzati si analizza il processo di acquisto, si apprende come rilevare in modo scientifico le emozioni e il coinvolgimento degli utenti del sito, per migliorarne l’efficacia in una user experience ideale, che li conduce fino alla prenotazione.

BTO Firenze neuromarketing

Serena Giust

BTO Firenze neuromarketing

Nicola Trentin

Modera il panel Luca Vescovi, manager di Promoservice, dopo l’introduzione di Robert Piattelli, cofondatore di BTO Educational. Gli speaker sono Federica Montaguti, Docente del CISET, il centro studi sul turismo dell’Universià Cà Foscari di Venezia; Serena Giust, UX writer e team leader technology di Booking.com; e Nicola Trentin, UX & Neuromarketing Researcher di NeuroWebDesign.
Appuntamento alla Leopolda nel Day TWO di BTO, giovedì 21 marzo:
#3 Scientific Hall, dalle 9.15 alle 11 di mattina.

Ingresso ridotto per i lettori di Travel e Travel Open Daily

Per i lettori di Travel e Travel Open Daily il biglietto è ridotto a 190 euro per i due giorni, contro i 275 euro del prezzo intero. Per ottenere la riduzione ci si iscrive utilizzando il codice TRAVELQ190.

E attenzione!: avviate l’acquisto del biglietto quale che sia il prezzo indicato (275 euro per tutti). Lungo il percorso di acquisto il sistema vi chiederà se avete un codice sconto: a questo punto si inserisce TRAVELQ190, e si ottiene il biglietto a 190 euro.