Le Maldive ‘design’ di Azemar: Cocoon e You&Me, in viaggio con l’agente

Una programmazione Maldive amplissima per Azemar, l’operatore milanese che fa capo alla famiglia Azzola: in tutto 52 resort tra i quali brillano i due di proprietà: Cocoon e You & Me by Cocoon, due caratteri diversi ma accomunati da una cura assoluta in ogni dettaglio.
Cocoon è già un prodotto noto sul mercato, di grande appeal e affermato, non ha bisogno di presentazioni particolari. È sull’isola di Ookolhufinolhu, Atollo di Lhaviyani, a 35 minuti di idrovolante da Malè. Ha 145 camere immaginate per trasmettere gioia dalla prestigiosa azienda italiana LAGO: 50 Beach Villa, 5 Family Beach Villa, 25 Beach Suite, 5 Beach Suite con piscina, 40 Lagoon Villa e 20 Lagoon Suite.

Con LAGO, un’alleanza “win win”

L’intuizione geniale, e la carta vicnete, è stata di affidare il progetto Cocoon alle menti creative che hanno concettualizzato il primo hotel di design delle Maldive: Daniele Lago, Simona Fabini, Tomaso Schiaffino e Gian Luca Innocenzi, insieme a Vito Di Bari, il il ‘core group’ di designer coinvolti nella progettazione e realizzazione di Cocoon. L’alleanza di Cocoon con i designer di Lago è risultato un rapporto “win win”, dove Lago ha incontrato l’immagine di Cocoon come un marchio di sostenibilità, leggerezza, ospitalità, empatia con l’ambiente circostante. Ve lo dicono per primi gli agenti di viaggi che abbiamo intervistato, incontrati proprio da Cocoon.

cof_vivid

Giovanni De Ambrosis:
l’importanza del corporate chef

42 anni, da Varese, Giovanni De Ambrosis arriva in Azemar come corporate chef, nel corso di una lunga carriera di consulenze e startup. Uno chef deve essere in grado di cucinare bene a prescindere; quello che lo rende differente è la personalizzazione della sua cucina, una caratterizzazione a volte estrema che però paga, e nel suo caso dà vita ad un concept preciso. L’incontro con Alessandro Azzola, nel 2013, è stato importante per entrambi. Carattere spiritoso, aperto, propositivo, dedicato ai clienti che lo amano per questo come per la sua cucina ineccepibile e godibilissima. E anche per la sua capacità di comunicare passione e dedizione, come fa con le due giovani promesse che lo assistono: Davide Bassi da Milano e Daniele Provezza da Brescia, entrambi venticinquenni. 

Come le Maldive ti stupiscono

Stefania Marini
Tropico Latino Viaggi, Timoline di Cortefranca (BS)
Cocoon è un resort “ecochic”, dove la ricerca del dettaglio fa la differenza. La natura è padrona per rendere ancora più rilassante la permanenza. Il concetto design al momento può lasciare scettici. Ma dopo poco si capisce che il matrimonio tra Azemar e l’italiana Lago è vincente, perché la mission di Lago è di mettere la persona al centro di tutto, facendola sentire piacevolmente integrata nel design. Cocoon Maldives fa vivere agli ospiti esperienze rilassanti: puoi essere sempre a piedi nudi nella sabbia delle Maldive, una cosa che in molti
resort high level si è persa.
Poi c’è l’alta qualità in cucina, grazie allo chef Ambrosis: non solo bel mare e ville lussuose ma anche esperienze culinarie di livello, con materie prime di qualità e gran varietà di gusti. Si dice “mens sana in corpore sano”… anche se qui, l’eccesso è previsto e da mettere assolutamente in conto. È bello che ci sia Alessandro Azzola, perfetto padrone di casa che si divide fra Coocon e You & Me, comunica la tranquillità che ci serve per affidare loro i nostri clienti, anche i più esigenti. E conforta sapere che vuole rimanere un tour operator “a conduzione familiare”, mettendoci la faccia. Fa sicuramente la differenza in un settore sempre più centrato su grossi gruppi di acquisto, dove gli interlocutori sono sempre più difficili da identificare.

Un’esperienza magica

Laura Sgrò
Orchidea Viaggi, Segrate (MI) 
Una settimana in una meta che è in grado di rigenerarti, svuotarti e riempirti il cuore subito dopo. Due isole magiche in un ambiente tranquillo, di lusso ed esclusivo. Impossibile non notare l’attenzione ai dettagli: tutto molto curato e di qualità, dalla struttura ai servizi. Ideale per chi ama il relax ma vuole comunque svolgere qualche attività. Leggerezza ed equilibrio sono parole chiave del Cocoon: letti sospesi, eleganti altalene nelle camere, nei bagni, nelle beach villa e in reception.  Mi ha impressionato il design, la vegetazione, l’animazione serale soft ma presente, lo staff. Proprio volendo trovare un minimo appunto la sabbia è molto corallina e meno fine, rispetto a quella dello You & Me.  Chef Giovanni prepara portate di ottima qualità con una presentazione scenografica. Un vero plus. La gestione familiare Azemar è uno dei punti di forza del tour operator. La presenza nelle strutture di Alessandro non è poca cosa, figura di riferimento sempre disponibile per le richieste dei clienti più esigenti, una cosa molto importante.

Maldive: la mia prima volta

Andrea Di Filippo
Turismo 85, Udine
Già all’arrivo a Malè capisci di essere dall’altra parte del mondo: una piccola e vibrante città racchiusa in due chilometri quadrati, con palazzi alti e colorati, circondata da un’acqua di mille sfumature blu. Si sorvola il mondo degli atolli in idrovolante e si ammara al Cocoon Maldives. Il pontile in legno che conduce in reception è spettacolare. La laguna e la spiaggia sono meravigliose. Ogni dettaglio della struttura e della vegetazione che l’avvolge è molto curato. Tutte le camere sono variazioni del design che le rende unico il resort nelle Maldive, e che si adatta alla perfezione a questa splendida isola. Ottima la ristorazione, con tre opzioni diverse – bellissimo il Manta, over-water – e due bar. Soluzione paradisiaca per famiglie e per chi ha voglia di una vacanza rilassante e rigenerante. Non c’è l’accesso diretto dalla spiaggia alla barriera corallina ma ci si va tutti i giorni in barca.

 

Il paradiso esiste: è Cocoon

Deborah Barzaghi
Tour and Tour, Mendrisio (CH)
Acqua cristallina, mare dalle mille sfumature e una magica sensazione di sentirsi fuori dal mondo in una totale oasi di pace: un’esperienza unica e meravigliosa. Cocoon – come il nuovo You&Me – nasce dal buon gusto di Alessandro Azzola, con l’aggiunta di un team di assistenza preparato e attento ad ogni minimo particolare. Non bastasse, i clienti vengono coccolati da chef Giovanni De Ambrosis, che trova sempre la ricetta giusta per viziare in ogni modo gli ospiti.
Cocoon è la location perfetta per coppie, single e famiglie che amano il relax e anche un po’ di intrattenimento serale con molta musica, sempre delicato ma coinvolgente, discreto ma divertente. Le camere di questo primo design resort by Lago sono a dir poco stupende. Al ristorante principale il buffet è molto ricco e vario, materie prime freschissime.

Massimo Terracina