Salvadori Viaggi da 90 anni: “Onna stôria tòtta bulgnaisa”

Salvadori 90 anni

Carlotta, Gabriella e Umberto Salvadori Sassatelli

Il 20 Giugno 2019 è una data che ha un significato importante per la Bologna che viaggia. È quella in cui Viaggi Salvadori ha compiuto 90 anni, tutti nel centro storico felsineo. Pochi sanno per esempio che il codice IATA più vecchio e ancora attivo nel mondo è proprio quello di Salvadori, oggi Lufthansa City Center, impresa della famiglia Salvadori Sassatelli.

Salvadori 90 anni

Antonio Salvadori

Ettore Salvadori, fondatore nel 1929

«È una lunga storia – ci ha spiegato con voce rotta dall’emozione la presidente Gabriella Salvadori Sassatelli – e parte dal lontano 1929, quando Ettore Salvadori, colui che mi piace chiamare “self made-man ancienne époque” costituì prima la Casa di Spedizioni Salvadori Ettore, con sede in Via Galliera n° 89 , trasformata un anno dopo in Fratelli Salvadori, con l’arrivo del fratello Antonio ed il trasferimento nella nuova sede in Via d’Azeglio 8 e. Dopo un decennio è iniziata la vera e propria attività turistica: agenzia di viaggi, marittima e di assicurazioni, perché all’epoca si usava così».

I primi nell’associazionismo, internazionale

Salvadori 90 anni

Adelmo Salvadori

Durante la guerra Salvadori trasportava gratuitamente la corrispondenza ai prigionieri di guerra, tra Bologna e Milano. E ancora racconta Gabriella: «Finita la guerra Adelmo, il figlio di Ettore, apre 10 uffici lungo la costa adriatica e si accredita con la IATA. È allora che nascono i primi pacchetti di viaggio». Adelmo è lungimirante e guarda all’associazionismo: nel 1949 è tra i fondatori della W.A.T.A. la prima associazione che riunisce agenzie di viaggi di tutto il mondo, fondamentale nell’organizzazione di una delle grandi imprese dell’epoca: il “Giro del Mondo in moto” che magnifica le due ruote Ducati.
Negli anni ’80 Adelmo passa il testimone a Gabriella, tutt’ora al vertice e presente con i figli Carlotta e Umberto, la quarta generazione nella storia di Salvadori.

Alla festa di compleanno, nella sede di Confcommercio di Bologna, sono venuti Enrico Postracchini e Sonia Bonfiglioli vice presidenti di Confcommercio Emilia Romagna, a riconoscere il valore della PMI Italiana che, nel mondo del turismo – tra business travel, leisure, MICE e incoming – si è dimostrata una delle più solide realtà, attraversando le decadi, con la stessa famiglia sempre al timone: “Onna stôria tòtta bulgnaisa”, che dal dialetto con orgoglio si traduce in “Una storia tutta bolognese”.

Salvadori 90 anni

La vetrina del Giro del Mondo, 1958

 

Iata: il più antico codice del mondo ancora attivo

Tra gli altri record – certificato dagli Uffici IATA di Montreal nel 2003 – Viaggi Salvadori ha il numero IATA più antico al mondo ancora regolarmente attivo: l’accredito IATA fu ricevuto il 27 Aprile 1946: una longevità che grandi aziende, ormai scomparse o fuse con altre, non possono assolutamente vantare.

«Abbiamo organizzato viaggi da veri pionieri, itinerari particolari, il primo giro del mondo in sella ad una Ducati nel 1958. Ma anche viaggi di lavoro, eventi, convention e molto altro – prosegue la Matriarca – Viaggi Salvadori non soltanto ha fatto viaggiare e sognare molti bolognesi e non bolognesi nel mondo, ma credo abbia contribuito ad esportare un vessillo di cultura e simpatia tipico della Dotta. In più ha accolto in Italia con la sezione incoming moltissimi viaggiatori stranieri, fin dai primi anni dell’attività con “Les merveilles oubliées d’Italie”, con una grande scelta di circuiti inediti “off the beaten track”, che hanno incantato i visitatori», e di nuovo anticipato molto i tempi.

Tanti premi e il documentario di Bottero

Salvadori 90 anni

I Salvadori in conferenza stampa da Confcommercio Emilia Romagna

Tanti i premi ricevuti nel corso degli anni: dai “Leonardo” di Alitalia, ai riconoscimenti internazionali come il Premio CCIA 2005 per “L’Impegno imprenditoriale, per il progresso economico e per la proficua, intensa attività svolta dal 1929” . Inoltre ben 7 Certificati di Eccellenza di Lufthansa City Center International per aver raggiunto “The Highest Level of Quality Committment within the Global Network”. E due celebrazioni importanti nel 1999 e nel 2009 per festeggiare rispettivamente i primi 70 e i primi 80 anni di lavoro, rispettivamente.

Un docuemntario realizzato dal regista Alessandro Bottero intitolato “Il Giro del Mondo in 80 Anni” presenta materiale inedito della collezione privata dei viaggi di Adelmo Salvadori, ripreso anche da Euronews .

«Oggi la nostra attività comprende tutti i settori del viaggio – spiega Carlotta Sassatelli Salvadori, managig director insieme al fratello Umberto – nel leisure siamo stati per tanti anni Agenzia Unique del Gruppo Hotelplan, ora abbiamo abbracciato da poco Viaggidea, il brand di lusso del Gruppo Alpitour, per fare parte del progetto esclusivo Diamond che coinvolge solo altre 34 agenzie in tutta Italia, con prodotti e servizi esclusivi per i top customers».

Agli inizi del 2019 Viaggi Salvadori ha lanciato la propria linea top di “Emozioni…in Viaggio”: itinerari di breve e di lunga durata, in Italia ed all’estero. Tutti distinti dalla stessa ricerca di altissima qualità e unicità, per una clientela esigente e a numero chiuso.

Sobrietà e tecnologia

«Ma non ci si deve mai fermare – dice Umberto Sassatelli Salvadori – nel nuovo millennio la tradizione sobria che da sempre ci distingue abbraccia le nuove tecnologie. Ed ecco l’arrivo delle piattaforme tecnologiche all’avanguardia».

Per il business travel il lungo e consolidato rapporto con Lufthansa porta nel 2000 alla nascita di Salbusiness1929 Lufthansa City Center. Nel 2002 Umberto entra nel CDA del network Italia Lufthansa City Center e nel 2009 ne diviene presidente. Il rapporto con il network si consolida ulteriormente nel 2012 con la partecipazione di Viaggi Salvadori, in qualità di socio fondatore, alla società Travel Specialist Italia Lufthansa City Center, di cui Umberto è tutt’ora vice presidente.

E adesso Lucy e NDC

«Dopo aver sviluppato e lanciato tool specifici per gestione, organizzazione e controllo del delicato capitolo delle spese di viaggio aziendali – conclude Umberto Sassatelli – Viaggi Salvadori, nel 2018 entra come agenzia pilota nel progetto Lucy, l’innovativa piattaforma per la gestione dei viaggi aziendali a 360°. La novità tecnologica, in un mondo in costante fermento, è nella metodologia di distribuzione dei servizi e dei prodotti per tutte le richieste del Business Traveller». Insomma l’intero processo in un click: Lucy incorpora anche NDC, la new distribution capability, il nuovo standard Iata che al momento processa la distribuzione di un 50% del traffico B2B online, quota in costante aumento. 90 anni e non sentirli, diretti verso il prossimo appuntamento con il secolo di vita. Dunque congratulazioni e tanti auguri! Anche da tutti noi di Travel Open Daily.

Massimo Terracina