Ma easyJet non risponde

easyjet_2548381b

Gentile direttore,

Prenotiamo via Internet nove posti a/r con easyJet. Sbagliamo il mese del rientro. Contattiamo immediatamente il call center e chiediamo l’annullamento della prenotazione. Impossibile. Penale euro 36 per persona per tratta. Ci rimettiamo 648 euro. Che colpo per una disattenzione!

Ma riflettiamo: tutti i nostri fornitori, incluso Ferrovie, accettano l’annullamento per errore da parte degli operatori allo sportello, entro 30 minuti dalla prenotazione, e restituiscono tutto senza alcuna penale. Tutti possono sbagliare, si sa. Per easyJet invece no, non è possibile: se sbagli paghi, sempre di tasca tua, anche se sei un adv.

Ci auguriamo che presto il vettore riveda la propria politica sulle penalità soprattutto quando è evidente la buona fede e la segnalazione viene fatta immediatamente. A proposito: a quando il mandato di vendita easyJet per le agenzie viaggi visto che, al pari di altre (ex) low-cost, sembra non esservene traccia da nessuna parte e che le agenzie dettaglianti, senza accordi alcuni, lavorano praticamente nella semi-illegalità ?

Ugo Papa

INTERVIA, Agenzia Viaggi e Turismo dal 1924

La questione dunque è semplice. Un’agenzia di viaggio, facendo una prenotazione, commette un errore di inserimento. Cerca di correggerlo immediatamente, e la compagnia aerea gli “appioppa” una penale che sommata per tutti i componenti del gruppo è di 648 euro. Sottolineo che si tratta di un errore di digitazione, e non sostanziale. Ora la richiesta di Ugo Papa dell’agenzia Intervia di Milano, è molto semplice: per una disattenzione devo pagare 648 euro? Gli altri fornitori hanno una policy molto diversa: se annulli una prenotazione per errore, entro 30 minuti non paghi nulla. EasyJet non la pensa così. Ad una richiesta specifica di Intervia, la compagnia risponde con una nota laconica.

Eccola, con tanto di refusi: “EasyJet offre la possibilità di cancellazione entro 24 ore: in questo caso vengono rimborsati i soldi dei biglietti, le tasse aeroporuali, con una trattenuta di 36 euro per tratta per passeggero di penale di cancellazione. Il rimborso poi, una volta effettuato, arriverà in 5-7 giorni lavorativi sulla carta usata per l’acquisto. Per maggiori inforamazioni La prego di consultare il seguente link: http://supporto.easyjet.com/case-4978.

Cordiali saluti,

Francesco, Servizio Clienti easyJet.

Tre cose. Innanzitutto è da notare che per la compagnia aerea risponde un certo Francesco. Cioè qualcuno che non è autorizzato neanche a scrivere il cognome sulla mail. La seconda: che servizio clienti è un servizio che in pratica non sta risolvendo niente? E infine, perché tutti quegli errori nella mail di Francesco: aeroporuali, inforamazioni. Uno potrebbe rispondere: capita sono errori di battitura. Esatto, sono errori materiali. Allora anche Francesco dovrebbe pagare una penale per “stravolgimento della lingua italiana”.

Dopo aver ricevuto la lettera, abbiamo chiesto a easyJet una risposta più elaborata. Sono passati 10 giorni e dalla compagnia non è arrivato niente. Niente di male. Ognuno può rispondere o meno alle questioni che lo riguardano. Ma sarebbe opportuno che di fronte ad un problema serio sollevato da un’agenzia, la compagnia, oltre alle risposte di routine, prenda una posizione pubblica.

Un’altra questione, però, easyJet dovrà chiarirla. Quando arriverà alle agenzie il mandato di vendita della compagnia? Come ha scritto bene Ugo Papa, senza un mandato formale, le agenzie lavorano in un contesto poco chiaro, e questo non è un bene né per le adv e neanche per easyJet.