MSC Crociere, le Star e il Cirque du Soleil

«Per la prima volta quest’anno siamo leader in Europa e sul Mediterraneo, con 1,7 milioni di passeggeri in un anno»: il ceo Gianni Onorato ha annunciato con orgoglio i primi risutati di MSC Crociere nel 2015, accogliendo a bordo di MSC Fantasia oltre 1.800 agenti di viaggi di 150 Paesi per la minicrociera All Stars of the Seas, che ogni anno premia i partner più produttivi del trade. Copia di IMG_3898

Leonardo Massa, country manager, ha chiamato sul palco insieme alla sua squadra tutti gli agenti titolari delle nomination, in una lunga lista di top partner che alla compagnia portato fatturati importanti, premiando infine le tre Star per ogni segmento di prodotto. Ecco chi sono. Premio alla carriera: Dante Sensoli. Best F.I.T Producer: Ruifeng, Sciamanin Viaggi, Flair. Best Group Producer: Robe di Viaggio (Cuneo), Ruffo Viaggi, P&R Eventi e Vacanze. Best Network: Gattinoni, Prima Rete, Bluvacanze. Best Online Agent, R.U.M.B.O., QCNS Semplice.it. Best Iniziative Speciali: Viaggi e Cultura, Melagodo Viaggi, Zuccalà Viaggia. Best MSC Yacht Club Producer, MGM Torino.Copia di IMG_3893

Il Cirque darà spettacolo su MSC Meraviglia

Con l’occasione MSC Crociere ha annunciato l’eccezionale accordo che ora lega la compagnia al Cirque di Soleil, che dal 2017 terrà un’edizione apposita del suo raffinatissimo spettacolo a bordo delle nuove navi della classe IMG_3885Meraviglia, sodalizio di lungo termine che promette davvero di rinnovare radicalmente l’offerta di intrattenimento in crociera. Cosa unisca i due partner, dopo due anni di trattative, lo ha spiegato su MSC Fantasia la giovane Yasmine Khalil, presidente di 45 DEGREES, Special Projects di Cirque du Soleil.

20 milioni di investimento e il salone su misura

«Siamo il numero uno nel mondo – ha detto – ci vorrebbero tutti e per noi è molto difficile scegliere un partner. Ma MSC Crociere ci ha convinti». Perché i due marchi condividono l’approccio del leader e il gusto della sfida, ma c’è anche il fatto che la compagnia di Gianluigi Aponte investirà circa 20 milioni di euro, per attrezzare le quattro navi di classe Meraviglia di un teatro-lounge a poppa: mille metri quadrati di superficie e oltre 15 di altezza, necessari alle spettacolari evoluzioni aeree degli artisti del Cirque. Che in questo accordo ha anche la più assoluta libertà creativa: «Con MSC sentiamo che avremo un forte impatto sull’industria delle crociere», ha detto Yasmine.

Così il Cirque prepara due spettacoli su misura per MSC, in scenada giugno del 2017 su MSC Meraviglia: ogni giorno per sei giorni in due orari diversi con 450 posti a sedere: tutti i passeggeri potranno vederli nell’arco delle sette notti, inclusi nel prezzo della crociera. In una versione la aft lounge sarà allestita a ristorante (con 200 coperti) per combinare lo spettacolo a una speciale food experience, altra formula del tutto inedita.