Evvai.com: il Salento che fa scuola anche nella distribuzione

evvai.comL’agenzia online di Marcello Cazzato, nata «per amore della mia terra»

Una testa da informatico è un dono di natura: «Ci sono nato, ho imparato a programmare a11 anni, a 14 ho sviluppato un programma di magazzino e poco dopo sfidavo il mio professore dell’istituto superiore di elettronica e telecomunicazione. Poi ho lavorato nella grande distribuzione, a Milano e Ancona. Ma non volevo lavorare per altri, nella mia famiglia siamo imprenditori da sempre, per cultura. E strada facendo mi sono scoperto imprenditore anch’io». Inizia così la storia di Marcello Cazzato, il titolare di Evvai.com, agenzia di Tricase, nel cuore del Salento, che non ha banco al pubblico.

Copia di 2La vocazione informatica forse ti avrebbe reso di più in altri settori, perché hai scelto il turismo?

Perché amo la mia terra, volevo darle valore. Quasi per hobby nel 2007 ho lanciato Salentonet.it sfidando un muro di scetticismo, non ci credeva nessuno. Invece era il momento giusto, il Salento cominciava a emergere nella domanda, attraendo anche intellettuali e artisti come mai prima. Il sito ha avuto un successo straordinario, siamo arrivati presto a un milione di visitatori in un anno. E con tutta questa visibilità sono arrivate richieste di preventivo da molti clienti che io passavo ad alcune agenzie salentine con esclusiva di area, per seguire il prodotto. Ma la risposta è stata scarsissima, nessuno ha sfruttato veramente il potenziale commerciale di Salentonet.it, forse mancava la voglia di crescere. Nessuno ha voluto investire per formare il personale, che in questo caso è essenziale. Alla fine ho deciso di fare da me e ho aperto l’agenzia, siamo sul campo dall’inizio del 2010. L’ho chiamata Evvai.com perché pensiamo in grande, partiamo dal Salento ma guardiamo oltre».

Dunque siete partiti con l’incoming?

«Si, fino a poco fa eravamo solo piccoli tour operator monoprodotto centrati sul mare, facciamo accordi con alberghi, villaggi, agriturismi, ogni tipo di strutture. Evvai.com e Salentonet.it sono molto sinergici, e questo è un modello che si gioca sulla visibilità. Investiamo anche vuoto/pieno, minimo garantito e a release, siamo in free sale con quasi tutti. E ci siamo spinti anche in Calabria.

Poi come è nata l’agenzia? E perchè non avete banco al pubblico?

È stato fondamentale l’incontro con Geo, il network dal quale ora abbiamo tutto il prodotto di operatori terzi, e strumenti che fanno di Evvai.com una vera e propria agenzia di viaggi. Salvo il fatto che, appunto, il nostro modello di business non prevede il banco. Siamo un’agenzia online, e solo online. Così distribuiamo a tutti i nostri clienti, ovunque siano, anche il prodotto contrattualizzato da Geo, cominciamo con breve e medio raggio e con le crociere, per prenderci la mano, poi semmai penseremo anche al lungo raggio. Abbiamo un ottimo bacino di domanda in Puglia, in Campania e nel Lazio, e ora stiamo crescendo al Nord.

Quanti siete in squadra?

Io e nove ragazzi a tempo pieno, tutti regolarmente contrattualizzati, ma in alta stagione siamo anche più di venti. Abbiamo stabilmente sei ragazze al booking con un responsabile, un responsabile retro-booking, uno per il  marketing, uno per il commerciale,  uno per il content marketing, uno specialista di sviluppo software, un responsabile contabilità, e uno per il personale. Il nostro gestionale l’ho creato io, elabora preventivi in tempo reale con prezzo finito al cliente, di optional c’è solo l’assicurazione con Filodiretto. Il sistema cattura tutti i dati contabili e fiscali, processa tutti i movimenti bancari, e tutti i documenti che partono in automatico: per il fornitore, il cliente, la contabilità e il commercialista. In più il gestionale mi assicura un controllo costante del flusso commerciale: possiamo lanciare un’offerta in mezz’ora, so sempre quale rende di più, e quale struttura vende meglio. Soprattutto so sempre quanto sto incassando e con quali margini, al minuto. Insomma ho creato un mostro, e ne sono molto orgoglioso.

Evoluzione prossima ventura?

Entro Natale lanciamo il restyling di tutti e due i siti, Evvai.com e Salentonet.it. E stiamo anche studiando un’area client dedicata alle altre agenzie di viaggi, che in prospettiva avranno tutto il nostro prodotto a disposizione