C’eravamo tanto amati: alle agenzie tedesche manca Sharm el Sheikh

sharm-el-sheikh_Charter pieni da maggio a ottobre, sandali con calzini già dall’imbarco e via a gustarsi il sole e le acque cristalline del Mar Rosso, con la sempiterna birra in mano e la risata contagiosa di chi è in vacanza e si diverte con tutto. Era un po’ così, al di là dei facili luoghi comuni, la calata (pacifica) dei tedeschi a Sharm el Sheikh, fino a poco fa.

Poi i disordini geopolitici, i timori dei turisti legati agli attentati e la drammatica goccia che ha fatto traboccare il vaso delle meraviglie, dell’aeromobile russo, lo scorso autunno.
Tutto, se non finito, se non altro fermo.
Ma come è noto, al di là e al di qua delle Alpi, la gioia del Mar Rosso non era (e non è) solo legata ai turisti: le agenzie di viaggio avevano tra le mani una vena d’oro alla quale attingere senza troppe problematiche, nei momenti di grassa e di magra.

Inevitabile quindi che a tutti, turisti e agenti, manchi quella miniera di mare dorato.
Dalla Germania però, arriva qualche spiraglio che fa ben sperare, in particolar modo gli egiziani: i tedeschi potrebbero tornare. Il ministero dei trasporti tedesco ha infatti revocato le restrizioni bagaglio sui voli per Sharm che, di fatto, aveva costretto gli operatori a sospendere i voli dopo lo schianto del charter russo. Il veto è stato dunque sospeso e anche lo sconsiglio degli per la località del Mar Rosso è stato rivisto.
La decisione del governo tedesco  è stata accolta dal turismo ministro egiziano Yehia Rashed: «Questa è una notizia meravigliosa, una decisione positiva per Sharm el Sheikh – ha commentato –. Sono ottimista sul fatto che altri paesi seguano l’esempio della Germania».agenzie tedesche_Reiseland

In pronta risposta, il vettore Sun Express è ora in trattative con i to per riprendere al più presto i voli charter ma, le buone notizie non finiscono qui. Le adv tedesche non hanno perso tempo e dal network Reiseland hanno spedito a Sharm 280 agenti di viaggio in educational, ai quali si sono aggiunti altri 280 agenti del marchio Mein Reisespezialist. Gli educational, svoltisi a El Gouna, nei pressi di Hurghada, comprendevano, oltre alle convention, anche diverse escursioni.
E tutto è andato bene.