Maremma networking: a Grosseto il turismo cresce insieme

Maremma_toscanaEnti locali, imprese turistiche di vario genere, consorzi ma anche musei, guide e ovviamente agenzie. Tutti insieme a lavoro per promuovere il turismo e il proprio territorio. L’idea arriva da Grosseto, città maremmana, che ha dato via al progetto Maremma Networking, voluto per implementare l’accoglienza e la promo commercializzazione del prodotto Maremma. Non è il primo caso; avevamo già infatti parlato del progetto pugliese Mediterraneo Tour, che lavora per spingere l’area di Taranto e, l’auspicio, è che non sia di certo l’ultimo, specie in un’annata in cui l’incoming tricolore sembra essere partito con una marcia in più.

Il progetto toscano punta a sua volta a realizzare un network territoriale che sia capace anche di valorizzare le imprese umane sposandole con le esigenze del territorio: non a caso all’interno del consorzio sono state coinvolte scuole superiori a vocazione turistica e gli studenti, in questo primo step, sono stati coinvolti alternando scuola a lavoro, in 89 realtà del territorio maremmano, per comprendere le dinamiche e colmare le lacune nelle imprese locali: agenzie di viaggi, enti locali, strutture ricettive, musei, uffici turistici, parchi, ristoranti ma anche agenzie di comunicazione e di eventi, wedding planer e infine guide ambientali e cicloturistiche.