Rotta sull’incoming per I Viaggi del Santo

Del Santo La Spezia

Mariagrazia e Silvia Del Santo

Una storia lunga quasi settant’anni, iniziata nel lontano 1948 e capace di proseguire con lo stesso vigore anche oggi.
I Viaggi del Santo, storica agenzia spezzina, è ancora un punto di riferimento per tutta la città e la provincia. Nata come agenzia al dettaglio, negli anni si è concentrata sulla realizzazione di viaggi su misura, per soddisfare le specifiche esigenze della clientela, e da circa un anno ha deciso di giocare la carta dell’incoming e presentare ai turisti italiani e stranieri un territorio che va dalle 5 Terre alla Versilia.

«L’agenzia è stata aperta da mio padre quasi 70 anni fa – spiega Mariagrazia Del Santo che conduce l’attività insieme alla figlia Silvia -. Nel 1972 ho assunto la direzione tecnica».

Tra i punti di forza della famiglia Del Santo la professionalità acquisita in tanti anni di lavoro a contatto con la clientela. «I nostri clienti ormai da generazioni – aggiunge Mariagrazia – ci scelgono per viaggi di diverso tipo, dal viaggio di nozze alla crociera ma anche per un semplice tour in Europa, volo con hotel e auto a noleggio. Questo perché riusciamo a personalizzare anche il più semplice pacchetto». Mariagrazia e Silvia seguono spesso corsi di formazione e workshop dedicati al trade.

«La formazione e l’aggiornamento sono fondamentali – sottolineano le due agenti – per poter offrire al cliente nuove opportunità e nuovi servizi».

L’agenzia spezzina da tempo sta investendo sui social. «La presenza sui social – commenta Silvia – è importante anche per quanto concerne l’incoming, un settore dove intendiamo investire e crescere».

La piccola brochure dedicata firmata Viaggi del Santo punta a mettere in risalto un’offerta fatta di tour regolari o esperienze personalizzate, alla scoperta delle Cinque Terre, del Golfo dei Poeti, ma anche della Lunigiana, della val di Magra, della Val di Vara e della Versilia. Giocare la carta dell’incoming vuol dire anche per I Viaggi del Santo avere una rete di rapporti ben strutturata su tutto il territorio. «Professionalità ed esperienza ci consentono – concludono Mariagrazia e Silvia – di avere ottimi rapporti con le strutture e le guide locali. L’obiettivo è offrire un prodotto unico per poter arrivare anche a nuovi mercati».

Maria Carniglia